Vittorio Dan Segre

Vittorio Dan Segre (1922-2014), nato in Piemonte, è emigrato in Palestina nel 1939, dopo le leggi razziali. Durante la seconda guerra mondiale si è arruolato nel Palestine Regiment dell’esercito inglese. In seguito, ha partecipato alla vita dello stato di Israele come soldato, diplomatico e docente universitario, insegnando poi anche all’Università di Oxford, al MIT di Boston e all’Università di Stanford. Tra i fondatori del “Giornale” di Montanelli, nel 1998 ha creato l’Istituto Studi Mediterranei presso l’Università di Lugano, di cui è stato presidente fino alla morte. Tra i suoi libri: La guerra privata del tenente Guillet (Corbaccio, 1993), Il poligono mediorientale (Il Mulino, 1994) e Il bottone di Molotov (Corbaccio, 2004).

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Concluse le valutazioni della prima fase di Fai Viaggiare la tua Storia 2022

Concluse le valutazioni della prima fase di Fai Viaggiare la tua Storia 2022

Redazione | 15.4.2022
Quest’anno sono stati presentati 362 romanzi al premio letterario organizzato da Libromania.
Regolamento della promozione Isadora Moon 2022

Regolamento della promozione Isadora Moon 2022

Redazione | 29.3.2022
Dal 29 marzo al 31 maggio 2022 puoi ricevere la nuova saccaspalla di Isadora Moon acquistando due libri della serie. Regolamento…
Un thriller appassionante e coinvolgente con atmosfere che ricordano Black Mirror

Un thriller appassionante e coinvolgente con atmosfere che ricordano Black Mirror

Redazione | 2.12.2021
L’autore Giulio Galli parla del suo nuovo romanzo Io non posso uccidere in un’intervista a Eleonora Groppetti sul Corriere...
Regolamento dell'operazione a premi "La mia posizione preferita + omaggio"

Regolamento dell'operazione a premi "La mia posizione preferita + omaggio"

Redazione | 4.11.2021
Acquista una copia del libro La mia posizione preferita dal 5/11 al 30/11 2021: in regalo uno sporouge creato da Layla cosmetics...

Novità