Il triceratopo rosa

Il triceratopo rosa
Non ci sono più i dinosauri di una volta

Penne vaporose, piumaggio multicolore e persino una stravagante attitudine… ai balli più scatenati! Un libro pieno zeppo di rivelazioni inaspettate e incredibilmente divertenti sui dinosauri, firmato da una coppia di spericolati paleontologi che ve li racconterà come non li avete mai immaginati prima! Preparatevi a un emozionante viaggio indietro nel tempo per scoprire tutte le bufale e la verità sui rettili che dominarono la terra prima che fosse colpita da un famoso meteorite…

Dimenticate Jurassic Park e tutto quello che credete di sapere sui rettiloni del passato: non c’è proprio nulla di vero (o quasi!). Parola di paleontologi. Se vi siete sempre immaginati i dinosauri come dei tipi piuttosto voraci, pronti a sgranocchiare qualsiasi cosa passasse loro davanti, beh, sappiate invece che avevano gusti culinari ben precisi e seguivano una dieta molto attenta. Guai a pensare che a causa della loro stazza si muovessero goffi o lenti! Il T.rex infatti era un ballerino provetto: nonostante quelle sue zampette corte, era capace di piroette degne di Beyoncé pur di conquistare una compagna. Non fatevi trarre in inganno, poi, dalle dentature aguzze e dagli artigli. Anche i dinosauri più terrificanti erano dotati di uno spiccato senso materno e covavano le loro uova proprio come… dei grossi e innocui tacchini! Questo libro vi trasporterà attraverso le ere geologiche per vivere un’avventura incredibile tra meteoriti, cacche preistoriche, zanzare vampiro e fossili vecchi milioni di anni. Vi troverete le credenze più comuni – ma errate! – sui famosi rettili preistorici, le possibili cause della loro estinzione e tutto quello che vi serve per diventare dei veri esperti di paleontologia. Ma ricordate: ciò che sappiamo sui dinosauri oggi potrà essere smentito dalle ricerche di domani, perché la scienza è una continua scoperta!

Prodotti correlati

L'Europa spiegata male

L'Europa spiegata male

Francesco Muzzopappa
Next level

Next level

Alberto Pellai, Barbara Tamborini
Tutti per uno

Tutti per uno

Enrico Franceschini