La ladra di incubi

La ladra di incubi

Maren Partridge sa di essere la ragazza più fortunata del mondo: i suoi genitori sono i proprietari della Bottega dei Sogni, lo stravagante negozio in cui i desideri prendono vita. Basta seguire attentamente le ricette sul Grimorio di famiglia: ali di libellula e polline per il sogno di volare, piume d’oca e noce moscata per sogni rilassanti, polvere di ossa e uova di ragno per quelli più bui. Con la ricetta giusta… tutto è possibile. C’è solo una semplice regola a cui i dipendenti devono attenersi: i sogni dei Partridge non possono mai essere regalati. Chi acquista un sogno può usarlo solo per sé, ma non darlo ad altri. Da quando Maren aiuta i genitori al negozio magico, non ha mai avuto problemi a rispettare la norma, ma le cose cambiano il giorno in cui sua sorella Hallie ha un incidente e finisce in coma. Convinta di poterla guarire grazie ai sogni, all’insaputa di tutti Maren decide di donargliene uno. Dopotutto, che male c’è nel fare un regalo? All’indomani un’inquietante donna di nome Malo irrompe però nel negozio: ha visto tutto ed è pronta a denunciare Maren davanti all’intera città. A meno che… la ragazza non sia disposta a darle ciò che brama da tempo: tutti gli incubi più potenti contenuti nel Grimorio dei Partridge. Ma se donare solo un sogno ha attirato su Maren tanta sventura, che cosa succederebbe con una serie di pericolosissimi incubi?

Prodotti correlati