Jean-Claude Lebensztejn

critico e storico dell’arte francese, è professore emerito all’Università di Parigi Panthéon-Sorbonne. Nella sua decennale carriera accademica si è occupato di numerosi e poliedrici ambiti di ricerca, che spaziano da Pontormo a Malcolm Morley, dall’arte classica a quella del XVIII e del XX secolo, fino alla musica e al cinema, con una particolare attenzione alle questioni del gusto e delle norme estetiche. Importante studioso di Cézanne, ha scritto il testo di riferimento Études cézanniennes (2006) e curato l’edizione critica delle lettere del pittore, Cinquante-trois lettres (2011). Tra i suoi ultimi libri: Pygmalion (2010), Déplacements (2014) e Kafka, Sade, Lautréamont. Rêve déchiré (2017).

 

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Un regalo speciale per te, mamma

Un regalo speciale per te, mamma

30.4.2024
Scopri in libreria le tote bag di Io gomitolo, tu filo, il celebre albo di Alberto Pellai sul rapporto madre-figlio. subito...
L'editore De Agostini Libri ricorda il suo autore Daniel Kahneman

L'editore De Agostini Libri ricorda il suo autore Daniel Kahneman

29.3.2024
Lo scorso 27 settembre è venuto a mancare Daniel Kahneman, una delle figure più innovative delle scienze cognitive e comportamentali,...
Arriva la campagna sconto De Agostini!

Arriva la campagna sconto De Agostini!

13.3.2024
Per la prima volta nella sua storia recente, De Agostini promuove una campagna di sconto su tutti i prodotti a marchio De...

Novità